TU….

Non eri tu quella che diceva di andare avanti? E non eri tu quella che diceva “Basta non pensarci”,non eri tu quella che voleva dimenticare tutto? Non eri tu quella che doveva essere arrabbiata col mondo? E allora dimmi, dov’è finita? Com’è che ad un tratto ti senti vuota dentro? Morta,senza un segno di vita? E vero anche che un nuovo amore non potrà sostituire il vecchio.

Il primo TI AMO

Ricordo ancora quando quel blocco di dire in faccia a una persona che l’amavo si era tolto, ed era a  Napoli sempre con Marco mio nonno era all’ospedale ed io ero andata lì con mia mamma. Chiamai a Marco per dirgli se poteva venire a Napoli e che doveva aspettarmi a Piazza Nazionale,io indossai una minigonna un top non troppo corto nero,e tacchi quando arrivammo era fermo vicino al negozio accanto a dei palloncini volanti ed quando lo vidi mi batteva forte il cuore,ero imbarazzata ed emozionata allo stesso tempo passai in mezzo a due macchine parcheggiate e lo abbracciai.

Da quando lo vidi l’ultima volta era più basso di me,ma quel giorno che lo rividi si era fatto alto e la cosa non mi piaceva perché iniziò a chiamarmi BASSOTTA non era divertente,mi prese subito la mano senza mai lasciarmela e mi tenne stretto stretto a se. Finalmente arrivammo e dopo aver mangiato scendemmo per andare a sederci sulla panchina ancora non ci eravamo dati il primo bacio, parlammo dei vecchi tempi,ci fissammo negli occhi,ridevamo e scherzavamo e lì di punto in bianco riuscì a dirgli TI AMO e dal quel ti amo la sua risposta fu baciarmi.

Non c’e amore più bello dell’averlo accanto,a chi il cuore dal primo istante ti rubai.

Ps: Mi scuso per gli errori di ortografia.

Ricordi Profondi

Ci sarà sempre qualcosa che non potrete buttare mai via neanche tra 20 oppure 30 anni perché vi ricorda che siete stati/e innamorati davvero a qualsiasi età

Io ho ancora la lettera che MARCO mi diede al nostro 4° mesivversario ed era circa la fine di agosto,finalmente potevamo vederci era a Pompei ormai divenne il nostro punto d’incontro ero scesa con mio padre per andare a trovare mio nonno credo ed dovevo incontrare Marco finalmente dopo mezz’ora di attesa lui arrivò. Ed era tutto così felice con un sorriso stampato sulle labbra,a me brillavano gli occhi ed la prima cosa che fece era baciarmi ed io avevo appena 15 anni,andammo a sederci su una panchina per starcene tranquilli ricordo che vennero due a dirci “Siete ancora giovani e già sapete cosa sia il vero amore” Lui rispose “Signori con tutto rispetto, ho aspettato lei da una vita da quando i nostri sguardi si sono incrociati” il signore alto ci sorrise,vide in me l’amore che provavo per lui e dopo un po ci scambiammo le lettere seduti su una roccia mi chiese di leggerlo ed io dopo finito,piansi ero la ragazzina più felice del mondo e lui sorrise io Bé scrissi 5 pagine era un librettino del mio cuore.

Bé posso solo dirvi che non ho mai dimenticato gli 8 mesi passati con lui e ne tanto meno dimenticato lui,a volte penso di non amarlo più ma dopo stasera mi viene da piangere perché continuo ad amarlo dentro me.

Si riparte dal cuore

Avete presente quando vi batte il cuore forte? Quando il mondo sembra scomparire alla vista di una sola e singola persona? Quando un solo semplice essere umano riesce a farti provare nuove emozioni? Ecco è quello che ho provato io alla sola età di 10 anni strano eh? Ed ero una bambina soltanto quando vidi il mio vero amore Marco.

Lui aveva solamente 9 anni eppure da bambini appena lo vidi mi iniziò a battere forte il cuore, lo vidi ed era all’entrata del catechismo un segno di DIO? Pensai…. Ed lo stesso valeva per lui, poi ci sono quei sconvenienti NO da parte delle amiche,il cuore spezzato di lui, l’addio perché i tuoi ti allontanano da dove cresci, e passano gli anni ed ecco che vi ritrovate e siete cresciuti ormai anche se inizialmente non vi riconoscerete ma il cuore vi batte come la prima volta.

15 aprile 2011

Questa è la data di cui il mio sogno di stare con lui si realizzò,questa data mi ha dato un sacco di batti cuore ed è questa la data di cui

ero perdutamente innamorata